Search
Sunday 26 September 2021
  • :
  • :

Granfondo Campania, Gilberto Simoni in sella il 19 settembre

Ci sarà anche Gilberto Simoni alla partenza della Granfondo Campania di ciclismo, la gara giunta alla terza edizione ed in programma domenica 19 settembre, con partenza e arrivo dal Vulcano Buono. Il due volte vincitore del Giro d’Italia (2001 e 2003) ha infatti accettato l’invito giunto dall’organizzatore della manifestazione, Francesco Vitiello.

L’incontro tra i due è avvenuto nei giorni scorsi, quando Gibo (come è conosciuto Simoni) è stato in provincia di Napoli nell’ambito del personale tour che dalle sue terre in Trentino lo ha portato in Calabria per la Granfondo di Torre Melissa in Calabria, rassegna dedicata alla memoria di Michele Scarponi, il ciclista morto a 37 anni a seguito di un investimento stradale mentre era in bici. “Sono partito da casa – racconta Gilberto Simoni – ho fatto visita al cimitero dove è sepolto Michele per dirigermi verso Torre Melissa. Le mie sono tappe di un personale Giro d’Italia, il sedicesimo della mia vita – scherza – e vado a trovare amici del ciclismo ma soprattutto amici di Michele. In questo percorso non potevo non passare a salutare Francesco Vitiello, tra i più dinamici organizzatori di eventi ciclistici non solo della Campania”.

E l’occasione è stata propizia per siglare l’intesa che porterà Simoni ad essere presente al via della Granfondo Campania e a tutti gli eventi collaterali. Non solo: d’intesa con Francesco Vitiello, si è deciso di estendere l’invito anche alla fondazione che porta il nome di Michele Scarponi e che ha nel fratello della scalatore marchigiano, Marco, un motore instancabile: “Sarà un’occasione per ricordare agli amici ma anche a chi non lo ha conosciuto le gesta sportive ma soprattutto lo spessore umano di Michele” aggiunge Simoni.

Soddisfatto anche Francesco Vitiello: “A meno due settimane dalla Granfondo Campania – sottolinea il patron – l’organizzazione continua a profondere sforzi per fare del 19 settembre una festa dello sport ma anche un’occasione di riflessione sui temi tanto cari al mondo del ciclismo. A tal proposito, stiamo programmando lo svolgimento di un convegno sui temi del ciclismo di ieri e di oggi da tenere il giorno prima della gara, occasione quella in cui sarà ricordato Michele Scarponi e saranno approfonditi i temi legati alla fondazione che porta il suo nome”.