Search
Wednesday 24 April 2024
  • :
  • :

Vela: l’italiana Pietro Lucchesi vince il trentesimo trofeo Campobasso

Pietro Lucchesi ha vinto la trentesima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata internazionale organizzata dal Circolo Savoia che quest’anno ha visto ai nastri di partenza duecento giovani skipper di tutto il mondo. Il velista italiano classe 2011, tesserato per la Lega Navale Italiana di Ostia, ha vinto quattro delle sei prove disputate giovedì 4 e venerdì 5 gennaio nelle acque del golfo di Napoli, che ha offerto il meglio di sé mettendo a dura prova i velisti, tutti di età compresa tra i 9 e i 15 anni. Nulla da fare invece, nell’ultima giornata del trofeo, quando prima la scarsa termica del mattino e poi la pioggia del primo pomeriggio hanno impedito ai velisti di schierarsi sulla linea di partenza.

Lucchesi, che è stato premiato da Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela, e Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente del Circolo Savoia, ha preceduto in classifica generale il turco Mehmet Erkut Budak e l’altro azzurro Matteo Ravaioli (Cervia Yacht Club). Miglior napoletano, l’atleta del Circolo Savoia Andrea Tramontano. Al quinto posto l’austriaco Kris Wagner.

Lega Navale di Ostia che ha fatto incetta di premi, vincendo anche la targa Irene Campobasso (prima classificata femminile) con Sara Anzellotti, il Trofeo Unicef con Matteo Faraoni e la targa Laura Rolandi come miglior circolo. La Coppa Stancic come partecipante proveniente da più lontano è invece andata alle sorelline Alix Nguyen-Minh, giunte a Napoli da Hong Kong. 

“Grazie a tutti coloro che hanno sostenuto il Trofeo Campobasso: istituzioni, circoli e sponsor – afferma Cattaneo della Volta – È stata un’edizione importante, perché abbiamo fatto cifra tonda confermando come questo evento sia una festa dei ragazzi dove, oltre ai valori dello sport, si insegnano i valori dell’amicizia”.

Per Ettorre, “questa edizione è la conferma di una regata storica che apre il calendario nazionale della vela. Abbiamo vissuto giovedì e venerdì due giornate splendide di sport, con il golfo di Napoli che ha offerto uno spettacolo unico. Complimenti anche al Circolo Savoia che ha dimostrato una volta di più le sue capacità organizzative”.

Nel corso della manifestazione, si è tenuto un incontro (organizzato da V Zona Fiv) tra Federvela, Comune di Napoli e circoli velici cittadini sul rilancio del golfo a livelli internazionali, in vista di Napoli Capitale Europea dello Sport 2026. Annunciata anche la partnership con Giffoni Film Festival: tre giovanissimi partecipanti al Trofeo Campobasso saranno nella giuria della prossima edizione della rassegna cinematografica.