Search
Monday 23 May 2022
  • :
  • :

Tennis, la storia del lucky loser Salvatore Caruso

“Non ho seguito molto la vicenda Djokovic, sono qui per giocare a tennis. Diciamo che sono diventato il lucky loser più famoso della storia…”.

Scherza Salvatore Caruso (numero 150 del mondo), commentando il suo ripescaggio in seguito all’esclusione del numero 1 del tabellone, Novak Djokovic. Infatti, secondo le regole del Grande Slam, un “lucky loser” (giocatore eliminato nell’ultimo turno di qualificazione) ha preso la posizione della testa di serie numero 1. Caruso è sceso in campo e ha perso contro Miomir Kecmanovic (numero 78 del ranking Atp) con un perentorio 64 62 61. Con il tennista siciliano sono saliti a dieci gli italiani impegnati nel primo Slam del 2022.

“Onestamente fra tennisti non si è parlato troppo della vicenda di Nole. Qui ci giochiamo uno Slam e siamo concentrati sul nostro lavoro – ha aggiunto – Per lui è una brutta botta, ma è un grandissimo campione e credo che col tempo troverà la forza per superare anche questo momento di difficoltà”.