Search
Friday 2 December 2022
  • :
  • :

Motonautica, festa ai campionati italiani al Circolo Canottieri Napoli

Festa di sport alla Canottieri Napoli con i campionati italiani di motonautica. Il bel tempo ha caratterizzato la domenica di gare al Molosiglio, alla presenza del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, che ha dato il via dal mare alla partenza dei velocissimi scafi nazionali che hanno ritrovato il Golfo e il circuito mozzafiato, da Castel dell’Ovo a Molo San Vincenzo, dopo cinque anni di stop.

La gara di Offshore 5000, la più attesa e spettacolare, che oltre a catalizzare centinaia di appassionati alla Canottieri e in via Caracciolo è stata trasmessa in tv da Capri Event con oltre dieci ore di diretta in due giorni, è stata vinta da Lorenzo e Andrea Bacchi, che hanno ipotecato il titolo italiano 2022 con il successo nelle acque di Napoli, prima dell’ultima tappa a Como prevista a metà ottobre. Al secondo posto Serafino Barlesi e Francesco Calò su “Banca Generali”; fuori per guasto al motore uno dei favoriti, il team “Marco” di Giampaolo Montavoci, con alla guida anche l’ex campione di sci Kristian Ghedina.
Napoli sugli allori nella categoria Touring Cup, per la classe 6.1, con Diego Testa e Christian Spatola ottimi secondi alle spalle del Team Giulia, con Boldrin-Vivian alla guida. Nell’Endurance, infine, successo per il team Albatro.
In mare al Molosiglio 22 scafi partecipanti divisi per le varie categorie e la promessa finale del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, che ha chiuso il weekend nautico al Molosiglio, fatta al presidente della Canottieri Napoli Achille Ventura e al responsabile organizzativo Sebastiano Pellecchia: studiare e programmare insieme un progetto sportivo e sociale per la motonautica che porti l’appuntamento della Canottieri Napoli a tornare a essere uno dei classici più prestigiosi tra le gare di motonautica in Italia e in Europa.