Search
Tuesday 26 March 2019
  • :
  • :

Moto Gp, Dovizioso subito super

Moto Gp, Dovizioso subito super

 

Moto Gp, Dovizioso subito super.

Più forte degli avversari e più forte dei ricorsi. Dovizioso inizia la stagione come meglio non avrebbe potuto, bissando il successo conseguito lo scorso anno nel Gran Premio del Qatar, prima gara del motomondiale 2019. Come lo scorso anno, il pilota italiano ha superato in volata il campione del mondo in carica, Marc Maquez, preceduto di 23 millesimi, e l’altra Honda di Cal Crutchlow. Quarta la Suzuki di Rins, quinta la Yamaha di Valentino Rossi. Grande la rimonta del Valentino nazionale, partito dalla 14esima posizione. La top ten della gara in Qatar è completata dal sesto posto di Danilo Petrucci, con l’altra Ducati ufficiale; settimo Maverick Vinales (Yamaha), seguito da Joan Mir (Suzuki), Nakagami (Honda) e Aleix Espargarò (Aprilia).

Qualche momento di tensione per Dovizioso è arrivato poi a fine gara, con un reclamo sporto da quattro team, esclusa la Yamaha: il reclamo riguardava lo spoiler montato davanti alla gomma posteriore della Ducati di Dovizioso. Un particolare tecnico che, sostenevano i team che avevano fatto ricorso, può essere utilizzato solo in caso di pioggia. Dopo un lungo consulto, la giuria ha ritenuto di dover bocciare il reclamo e confermare la vittoria di Dovizioso.