Search
Monday 26 August 2019
  • :
  • :

Presentato a Schio l’Europeo Supergallo tra Rigoldi e Yehorov

Il 20 settembre a Schio Luca Rigoldi difenderà il titolo Europeo dei Supergallo dall’assalto del fortissimo ucraino Olexandr Yehorov. Evento, organizzato dalla Boxe Loreni in collaborazione con la FPI e ArtmediaSport, che è stato presentato al Teatro Civico di Schio. Gli onori di casa sono stati fatti dall’assessore allo sport Aldo Munarini, che ha portato i saluti del sindaco Valter Orsi e ha ricevuto dalle mani del consigliere federale, Sergio Rosa, il libro ufficiale dei 100 anni della FPI.
Loreni è stato il primo a prendere la parola: “Desidero ricordare che al momento Luca è l’unico campione europeo Pro che abbiamo in Italia. Sarà un grandissimo match perché si troverà davanti un fortissimo avversario quale è Yehorov. Permettetemi di ringraziare lui e il suo team per aver accettato di combattere in Italia, rinunciando di fatto anche a fare l’asta per questo match. Incontro che la Boxe Loreni organizzerà con la preziosa cooperazione dell’amministrazione comunale di Schio, la FPI e ArtmediaSport”.
Loreni ha quindi passato il microfono ai due pugili. Il primo a “colpire” verbalmente è stato Yehorov: “Mi sto preparando alla grande per questa sfida. La mia ferma e ferrea intenzione è quella di portare in Ucraina la cintura di campione”.
Colpi cui ha prontamente risposto il campione in carica Luca Rigoldi: “Sono strafelice e orgoglioso di fare questa difesa a casa mia. Due anni fa a Vicenza vinsi il titolo UE, superando Parrinello. La mia speranza è di ripetermi a Schio il prossimo 20 settembre. Sarà un match duro perché mi troverò di fronte un grande pugile, che darà tutto per vincere come d’altronde farò io. Sono certo che daremo e offriremo agli spettatori del Romare e alle persone che ci vedranno in tv uno straordinario spettacolo pugilistico. Tutto agosto lo passerò in palestra con il mio maestro Freo per preparami al meglio per questa importantissima disfida”.
Maestro Freo che ha chiuso la serie degli interventi: È un piacere poter allenare atleti del calibro di Luca. Pugili che, pur ormai arrivati a livelli eccelsi, hanno ancora la voglia di faticare e sudare in palestra. Spesso mi trovo costretto a fermarlo durante gli allenamenti, perché se dipendesse da lui, andrebbe avanti senza soluzione di continuità. Sarà un incontro molto duro e complicato, ma ci arriveremo preparati al meglio”.
Una SErata per la quale la boxe Loreni sta allestendo un ricchissimo sottoclou, in cui sicuramente boxeranno L’ex campione italiano dei pesi leggeri Davide Festosi, il medio Etinosa Oliha, il già campione italiano dei welter Nicola Cristofori, il gallo Cristian Zara, e il superleggero Damian Cermean.